BRONTE: SCIAME SISMICO DI LIEVE ENTITA’ REGISTRATO DAI SISMOGRAFI DELL’INGV

Uno sciame sismico di lieve entità, è stato registrato dai sismografi dell’Ingv a Bronte, tra la sera del 20 e il pomeriggio del 21. Tutte piccole scosse comprese tra 2 e 3 gradi della Scala Richter. La prima scossa è stata registrata alle 20:11 del 20 sera, qualche ora dopo replica con una magnitudo di 2.7, finora la scossa più forte. Il tutto a circa 3 km a est di Bronte, con una profondità sempre vicina ai 20 km. Anche ieri tre scosse oltre i due gradi. La prima alle 14,40; la seconda alle 14,46 e la terza due minuti dopo. La prima è stata la più forte con una magnitudo di 2.5. Anche queste scosse hanno avuto l’epicentro a circa 3 km ad est di Bronte. Le scosse, non sono state avvertite dalla popolazione. La natura dello sciame sismico è da attribuirsi quasi certamente all’Etna, che in questi giorni ha dato piccoli segni di risveglio, con piccole eruzioni ad alta quota e non visibili. LUIGI SAITTA Fonte “La Sicilia” del 22-08-2018