BRONTE: SCATTA LA “4 GIORNI” DEL PISTACCHIO; NASCE UN NUOVO CONSORZIO DEI PRODUTTORI

0

E’ già scoppiata la «pistacchiomania» che colpisce indistintamente golosi e non. Questa sera alle ore 18, all’inizio di viale Catania, il sindaco Pino Firrarello taglierà il nastro inaugurale della ventesima edizione della Sagra del pistacchio, alla presenza di numerose autorità fra cui il presidente della Provincia, Giuseppe Castiglione. Non solo i golosi sono già in fibrillazione, ma anche i giovani fan di Giusy Ferreri che alle 22,30 in piazza Castiglione attendono il suo concerto. Intanto sono numerosi i servizi allestiti affinché tutto funzioni alla perfezione. Fra questi quelli previsti dalla società Ato Joniambiente che anche attraverso la buccia del pistacchio è riuscita a ricavare guadagni. «Un mirato servizio – ha affermato il vicepresidente Antonello Caruso che ha voluto il servizio – ci ha permesso di raccogliere 5000 chili di “mallo” che sarà differenziato fra i rifiuti umidi». Soddisfatto il presidente Francesco Rubbino: “E così che intendiamo il nostro lavoro a servizio dei Comuni e della gente. Mai era stata effettuata una raccolta differenziata nelle campagne di Bronte e questo progetto può considerasi pilota perché utile prima di tutto agli utenti, oltre a diminuire il costo del conferimento in discarica ed aumentare gli indici di raccolta differenziata”.

L. S. fonte “La Sicilia” del 01-01-2009

NUOVO CONSORZIO PRODUTTORI PISTACCHIO VERDE DI BRONTE

Giorno 22/09/09 è stato costituito un nuovo Consorzio denominato “Consorzio Produttori Pistacchio Verde di Bronte”. Il consorzio è formato da Giovani Produttori Brontesi  nonché tecnici competenti in materia, fanno parte del consorzio, infatti, un agronomo e un tecnologo alimentare che coordineranno, insieme al presidente tutta una serie di iniziative, destinate a promuovere il Pistacchio Verde di Bronte. Questo nuovo consorzio non sarà un’associazione a scopo di lucro, né una società per azioni, ma sarà “Il Consorzio dei Produttori Brontesi” che con la loro fatica mantengono viva questa tradizione dando onore alla città di Bronte , sacrifici che devono essere supportati da una decisa valorizzazione di questo prodotto unico. La partecipazione al consorzio è assolutamente GRATUITA e, cosa più importante, non si dovranno pagare quote aggiuntive da applicare al quantitativo prodotto. Tutti  i produttori interessati, dati i tempi ristretti del procedimento, possono da subito  iniziare a presentare la loro richiesta di adesione  presso l’ufficio del Rag. Lorenzo Capace Piazza N. Azzia N. 15, muniti di copia del Documento di riconoscimento, del Codice Fiscale ed estremi catastali(foglio, particella) del pistacchieto interessato, orari di ricevimento dalle 09.30 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 18.30. Per ulteriori informazioni telefonare al Dr Antonino Rinaldo 3290534641. La partecipazione ad altri consorzi non preclude l’adesione a codesto consorzio.

                                                                                                                            Il Presidente

                                                                                             Dr Antonino Rinaldo