BRONTE: PRONTO IL CRONO PROGRAMMA PER RECUPERARE I RITARDI NEI LAVORI DELL’OSPEDALE DI BRONTE

Eccolo il nuovo crono programma dei lavori di ristrutturazione dell’ospedale Castiglione Prestianni di Bronte richiesto dal sindaco di Bronte, sen. Pino Firrarello per recuperare i circa 10 mesi di ritardo. Lo hanno redatto i due direttori dei lavori, ing. Giuseppe Mineo e arch. Salvatore Porto, prevedendo la fine del 80% dei lavori a marzo 2009 (due mesi dopo la scadenza prevista dall’attuale contratto), ma con alcuni lavori nei reparti di medicina e chirurgia che si prolungheranno non oltre agosto 2009. E ieri mattina in Comune il programma è stato presentato al sindaco, sen. Pino Firrarello, al direttore sanitario, dott. Salvatore Scala ed alle due imprese edili. Per questo all’incontro erano presenti anche il dott. Salvatore Gullotta, consigliere comunale ed esperto di Sanità, il consigliere Nino Costanzo, i rappresentanti delle due aziende e l’ing. Salvatore Vitale dell’Asl. “La riunione è nata dal fatto – precisa il dott. Salvatore Gullotta – che il sindaco si è accorto che i lavori vanno a rilento con il rischio di creare disagi agli utenti. In ospedale vi sono due cantieri, – spiega – uno deve consolidare la struttura dal punto di vista antisismico ed un altro che deve pensare alla ristrutturazione. La scadenza dell’agosto 2009 – conclude – mi sembra accettabile”. “Io non voglio conoscere i motivi del ritardo. – ha aggiunto il sindaco Firrarello – Certo chiedo che si recuperi il più possibile e che da oggi in poi si proceda senza intoppi”. Adesso le due società edili ed la direzione dell’ospedale esamineranno nei dettagli e lunedì esprimeranno il loro parere. Categorico l’ing. Vitale: “Da oggi in poi, ogni due mesi verificheremo l’avanzamento dei lavori, individuando e risolvendo tutti i problemi”.

 

L’Ufficio Stampa