RANDAZZO: SEQUESTRATA DISCARICA ABUSIVA

0

TRA I RIFIUTI  SCOPERTI MATERIALI INQUINANTI E 30 TONNELLATE DI ROTTAMI 

Vecchie carcasse di auto ammassate senza alcuna autorizzazione e pronte per essere vendute ai commercianti dei paesi arabi. Le hanno scoperte gli uomini della Guardia di Finanza di Bronte che hanno eseguito un’operazione di controllo del territorio, mirata all’individuazione delle discariche abusive e dannose alla salute. Le fiamme gialle non hanno rivelato il sito dove si trova il deposito di vecchie auto, essendo le indagini ancora in corso. Si sa che si trova in periferia dell’abitato di Randazzo e ospitava carcasse di auto e moto, pneumatici, sportelli, parti di motori per automezzi, fusti, bombole per gpl, e materiale ferroso per oltre 30 tonnellate. Oltre a ciò i finanzieri hanno trovato rifiuti speciali altamente inquinanti. Per il responsabile della discarica ovviamente è scattata la denuncia alla Procura della Repubblica, con l’intera area che è stata posta sotto sequestro penale. Non è la prima volta che a Randazzo la Guardia di Finanza scopre discariche a cielo aperto.

Fonte  “La Sicilia”  del  04-01-2008