BRONTE PROCESSO AL SACERDOTE: RINVIATA LA PRIMA UDIENZA

Un impedimento procedurale ha fatto rinviare al 16 settembre 2019 la prima udienza del processo, davanti la seconda sezione monocratica del Tribunale di Catania, per maltrattamento e abbandono di incapaci del sacerdote Luigi Minio, di 87 anni, presidente della fondazione «Istituto San Vincenzo dè Paoli – Padre Marcantonio», noto come «Ospizio dei vecchi di Bronte», e di 4 dipendenti. La struttura, che ospita anziani, è un ente ecclesiastico. Agli atti dell’inchiesta della Procura, sono confluite indagini dei carabinieri di Randazzo e del Nas. Le parti offese sono 62. Imputati con padre Minio sono anche Vincenzo Greco, di 37 anni, Vincenzo Lembo, di 38, Renato Minio, di 43, e Rita Riolo di 49. Fonte “La Sicilia” del 13-11-2018