BRONTE: L’OMAGGIO ALLE ANZIANE E VISITE MEDICHE GRATIS «UN ESEMPIO PER TUTTI»

Fiori e mimose a tutte le signore che frequentano il Centro anziani di Bronte. Le ha offerte il sindaco della “Città del pistacchio”, Graziano Calanna, all’interno della sala della Giunta. Cerimonia semplice ma particolarmente sentita da parte delle “nonnine” che hanno ringraziato il primo cittadino per l’omaggio particolarmente gradito. Presente la Giunta municipale e diversi consiglieri comunali con la presidente del Centro anziani Nunzia Proto che ha ringraziato il sindaco per l’iniziativa. «La vitalità e passione delle signore del Centro anziani – ha affermato Graziano Calanna – sono un esempio per tutti ed un patrimonio della città. L’8 marzo è stata una splendida occasione per ringraziarle». Poi il sindaco, insieme alla Giunta, si è recato in ospedale per rivolgere gli auguri a tutte le donne che purtroppo hanno trascorso l’8 marzo in degenza. Particolarmente attivo anche il “Telefono Rosa”di Bronte, presieduto da Antonella Caltabiano, che dall’8 marzo fino alla festa della Mamma, in collaborazione con il Centro antiviolenza e le dott.sse Natalina Tempesta, Piera Catalfo, Debora Cantarella e Cinzia Pace, offrirà gratuitamente alle donne visite mediche e consulti su dietologia e nutrizione, dermatologia, endocrinologia, ginecologia e senologia. «La nostra finalità – ha affermato la dott.ssa Caltabiano – è di prenderci cura della donna non solo contro la violenza di genere, ma anche dal punto di vista della salute». Fonte “La Sicilia” del 10-03-2018