BRONTE: INIZIATI I LAVORI NEL PARCO DI VIA CAVALIERI DI VITTORIO VENETO

Sono iniziati i lavori di sistemazione delle aree verdi all’interno del parco comunale di via Cavalieri di Vittorio Veneto, vera e propria terrazza sulla città e candidato a diventare il più grande polmone verde all’interno del centro abitato di Bronte. Gli operai dell’Azienda foreste demaniali, infatti, sono al lavoro per realizzare i muretti in pietra lavica, sistemare i sentieri pedonali, le panchine ed i cestini, ed individuare le piante e gli alberi tipici di questo versante dell’Etna. Finiti i lavori degli operai dell’Azienda forestale il Comune provvederà a completare il Parco: “Incrementare le aree verdi di Bronte – ci dice il sindaco, sen. Pino Firrarello – è un obiettivo di questa Amministrazione. Questo Parco, di conseguenza, non può che assumere una notevole importanza. Non a caso abbiamo stipulato una convenzione del Azienda forestale che assicura competenza ed esperienza, come dimostrano i primi lavori che questa sta eseguendo. Alla fine – conclude Firrarello – quando sarà completato, Bronte avrà all’interno dell’abitato un angolino di architettura rurale e flora simile a quella delle quote più alte del nostro vulcano”. Completata la prima fase dei lavori, il Comune realizzerà un strada di collegamento interno fra via Cavalieri di Vittorio Veneto e via Scibilia, un accesso all’area verde da via Milano, la recinzione dell’intera area verde e la manutenzione dei servizi igienici. Al Comune spetta anche l’onere di realizzare l’illuminazione. “Nel rispetto del progetto – ci dice il capo dell’ufficio tecnico ing. Salvatore Caudullo –  realizzeremo quattro circuiti, illuminati da 46 pali di pubblica illuminazione alti 6 metri ciascuno”. All’interno dell’area verde è previsto pure la realizzazione di un percorso salute, un sentiero dove gli sportivi potranno fare jogging fra il verde, lontano dallo smog delle auto, ed ammirando la splendida veduta dei Nebrodi.

L’Ufficio Stampa