BRONTE: Bonificata la discarica di contrada Brignolo

La vecchia discarica comunale di contrada Brignolo, ormai quasi a ridosso delle abitazioni, è stata bonificata. A ripristinare lo stato dei luoghi è stato il parco dell’Etna che all’interno di un progetto più ampio, finanziato con i fondi Por, ha impermeabilizzato i circa 15 metri di spessore di rifiuti scaricati per decenni intorno gli anni 70, restituendo all’ambiente circostante il naturale aspetto di un tipico scenario dell’Etna. «Un lavoro necessario – ci dice il componente del Consiglio del Parco dell’Etna, Mario Bonsignore – sia per restituire al territorio salubrità e bellezza, sia per tutelare le falde acquifere sottostanti, finalmente liberate dagli scoli dell’acqua piovana che ovviamente finivano per attraversare la discarica prima di bagnare Il terreno». Dopo un approfondito studio della discarica, eseguito con scrupolo dal rup, ing. Agata Puglisi, lo spesso volume di rifiuti è stato impermeabilizzato in superficie con dell’argilla su cui è stato depositato del terriccio del luogo. Alla fine sono state piantate le stesse ginestre che attorno crescono rigogliose.

Fonte la Sicilia 13-05-08