BRONTE: INAUGURATO IL PARCO URBANO

Inaugurato il «verde salottino di Bronte» Taglio del nastro del nuovo parco urbano: 18 mila mq fra alberi, percorsi pedonali e un piazzale per le manifestazioni Da ieri Bronte è certamente più bella, arricchita da un nuovo parco urbano che permetterà ai residenti di trascorrere ore tranquille fra il verde degli alberi. Il senatore Pino Firrarello, infatti, ieri mattina ha tagliato il nastro inaugurale fra gli applausi dei tanti brontesi intervenuti e degli studenti della scuola media Castiglione che ha impreziosito l’evento facendo esibire con bravura gli studenti della scuola musicale nell’inno di Mameli ed in alcuni famosissimi brani. Alla inaugurazione della nuovo «verde salottino di Bronte», oltre al sindaco ed a padre Vincenzo Saitta, che ha benedetto il nuovo parco, erano presenti il presidente del Consiglio comunale, Gino Prestianni, quello dell’assemblea dell’associazione dei Comuni Aldo Catania e numerosi assessori fra cui Pippo Pecorino che ha la delega ai Lavori pubblici e Vincenzo Sanfilippo in Giunta anche nell’agosto 2002, quando i lavori del parco furono appaltati dall’ex amministrazione. «Insieme con la Giunta – ha affermato il sindaco Firrarello – abbiamo individuato cosa potesse migliorare il progetto di questo parco. Così abbiamo deciso di collegarlo anche con la parte più bassa del paese e modificato tantissime cose. Quando completeremo i lavori nell’area sovrastante della scuola media, questo parco sarà anche collegato con piazza Castiglione e quindi con il centro del paese. Questa area verde è dedicata ai brontesi e soprattutto ai giovani. Bronte – continua Firrarello – è fra il verde ed al verde non può rinunciare. Grazie all’ing. Capace che lo ha progettato ed alla Crf che lo ha realizzato». Soddisfatto anche l’assessore Pippo Pecorino: «Questa è un’opera importante che da respiro al paese – ha affermato – Sono certo che i brontesi ne usufruiranno e contemporaneamente sapranno custodirla». L’intera area del neo parco è di 18.000 metri quadrati e si trova nella zona nord del centro abitato immediatamente adiacente alla scuola media statale sita in piazza Vincenzo Castiglione. E’ stata realizzata un’ampia area destinata a parcheggio, fra alberi e percorsi pedonali; al centro un ampio piazzale che potrà ospitare nel periodo estivo eventi musicali e manifestazioni di vario genere, sovrastato da una imponente fontana.

[L. S.] FONTE “LA SICILIA” del 29-09-2007