BRONTE: ILLUMINAZIONE GREEN FINANZIAMENTO PER 32 PUNTI LUCE IN ZONE FINORA AL BUIO

Il Comune continua a investire per una illuminazione pubblica sempre più “green”. Dopo essere arrivato primo nella graduatoria regionale per i progetti presentati sull’efficientemento energetico, vedendo approvati lavori per ben 5 milioni e 422 mila euro, il Comune, grazie al “Decreto crescita”, ha ottenuto altri 90 mila euro di finanziamenti dal Ministero per lo Sviluppo economico. «È risaputo – spiega il sindaco Graziano Calanna –il Comune partecipa a tutti i bandi e rivolge particolare attenzione a tutti i finanziamenti che possono arrivare per garantire sviluppo. In particolare questo finanziamento ci invita ad investire sull’efficentamento energetico.

Per questo abbiamo affidato all’Ufficio tecnico del Comune il compito di redigere un progetto per illuminare zone del territorio non servite dall’illuminazione pubblica con opportuni impianti a“isola”, cioè non collegati alla rete eclettica e capaci di illuminare grazie a pannelli fotovoltaici e batterie». Ed i punti luce che l’Ufficio tecnico ha individuato sono 32. In particolare nuovi impianti saranno istallati nelle contrade Sciarotta bassa (zona depuratore) e Piano Daino e nelle vie Piersanti Mattarella, Ungaretti, Principe Nicola, Piracmon, Sforza, San Biagio, Giacinto e Scibilia. Fonte “La Sicilia” del 09-10-2019