BRONTE: GRANDE FOLLA ALLA SAGRA DEL PISTACCHIO

Primo bagno di folla ieri fra gli stand della Sagra del pistacchio. Numerosi turisti fino a notte fonda hanno affollato Bronte, acquistando tutto quello che gli abili pasticceri e ristoratori sono in grado di realizzare con il Re pistacchio. I turisti hanno mostrato di apprezzare particolarmente anche gli spettacoli a corollario della sagra. Dopo lo spettacolo musicale di sabato sera “I picciotti di Vasco” in piazza Cimbali, ieri per l’intera giornata, dopo l’apertura della banda musicale, residenti e turisti hanno assistito al concorso “Art-Horse & Nature” disegni sul tema “Non scherzate col fuoco” a cura delle, alla sfilata dei carretti siciliani e del gruppo i “I Siciliani” ad animare le “viuzze” della Sagra. Apprezzato lo spettacolo “Il rito incantatore della strega” e l’opera dei pupi. Il momento più intenso si è vissuto la sera con lo spettacolo musicale “I violinisti in Jeans” e quello del maestro Vincenzo Spampinato in “Utopia del triangolo”. Grandi spettacoli anche domani. Alle 17 riaprono gli stand, alle 18 al palazzetto dello sport si svolgerà un quadrangolare di calcetto, mentre per le vie della sagra si esibirà il Gruppo “I Trinacria”. Poi al sera lo spettacolo di “Insieme” con Salvo La Rosa, Litterio e Bobby Solo in piazza Castiglione, durante il quale verrà presentato l’inno della Città di Bronte “U’ Diamanti Virdi” di Gianni Belfiore interpretato da Agostino Penna.  Alle 17 riaprono gli stand, alle 18 al palazzetto dello sport si svolgerà un quadrangolare di calcetto, mentre per le vie della sagra si esibirà il Gruppo “I Trinacria”. Poi al sera lo spettacolo di “Insieme” con Salvo La Rosa, Litterio e Bobby Solo in piazza Castiglione, durante il quale verrà presentato l’inno della Città di Bronte “U’ Diamanti Virdi” di Gianni Belfiore interpretato da Agostino Penna. FONTE “LA SICILIA” del 01-10-2007