SS 284 BRONTE – ADRANO: ENNESIMO INCIDENTE

0

Ancora un incidente sulla SS. 284, nel tratto Bronte-Adrano, ed in prossimità del km 24,000 dove c’è una delle più pericolose curve dell’intero tracciato. Verso le ore 17,00, una Peugeot 206 con tre diciottenni a bordo, sembra a causa della forte pioggia che in quel momento imperversava sulla zona, è andata diritta in una curva, finendo la sua corsa contro un muretto che delimitava la strada. Così S.O. di 18 anni di Paternò, che era alla guida, M.S ed B.R. anch’essi diciottenni e di Paternò, si sono procurati dei traumi contusivi, tutti e tre sono stati soccorsi dall’ambulanza del 118 di Bronte, e portati in ospedale per essere sottoposti ad ulteriori accertamenti ed a radiografie. Sul posto sono pure intervenuti i Vigili del Fuoco di Maletto, che hanno provveduto a mettere in sicurezza la vettura.  E’ intervenuto pure personale dell’Anas, per la pulizia e sistemazione della carreggiata. Questo incidente è l’ultimo di una lunga serie avvenuto in questo tratto di strada. Ormai da anni si parla della sistemazione della SS.284, ma a tutt’oggi niente si è mosso, anzi il fondo stradale diventa sempre più sconnesso, e sono tanti i tratti molto usurati che, specie quando piove, diventano sdruccievoli e molto pericolosi. Per fortuna, anche a causa dell’apertura degli airbag, i tre giovani sembra non abbiano subito gravi lesioni. STAFF www.bronte118.it/

ARTICOLO DE “LA SICILIA” del 15-10-2007 Il tratto Bronte-Adrano della Ss. 284 si è rivelato ancora una volta estremamente pericoloso. Sabato sera, infatti, una Peugeot 206 con tre ragazzi di Paternò a bordo, forse a causa dell’asfalto reso viscido dalla pioggia, al chilometro 24, ovvero al confine fra i territorio di Bronte e Adrano, nell’affrontare una curva particolarmente difficile è andata diritta, finendo la sua corsa contro il muretto di delimitazione della carreggiata. Il tratto Bronte-Adrano della Ss. 284 si è rivelato ancora una volta estremamente pericoloso. Sabato sera, infatti, una Peugeot 206 con tre ragazzi di Paternò a bordo, forse a causa dell’asfalto reso viscido dalla pioggia, al chilometro 24, ovvero al confine fra i territorio di Bronte e Adrano, nell’affrontare una curva particolarmente difficile è andata diritta, finendo la sua corsa contro il muretto di delimitazione della carreggiata. A guidare l’auto un giovane di 18 anni, che era in compagnia di due coetanei. Sul posto è arrivata l’ambulanza del 118 di Bronte e i tre ragazzi sono stati trasportati all’ospedale di Bronte, dove i medici hanno riscontrato per tutti solo lievi traumi contusivi. I vigili del fuoco di Maletto, anche loro prontamente giunti sul luogo dell’incidente, hanno spostato l’auto per ripristinare la viabilità. Gaetano Guidotto