BRONTE: BILANCIO PARTECIPATIVO APPROVATI 12 PROGETTI

giuntaBronte investe sui suoi cittadini, attraverso lo strumento del Bilancio partecipativo. L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Graziano Calanna, ha finanziato 12 proposte progettuali, presentate da altrettante associazioni, enti e parrocchie di Bronte. “Il bilancio partecipativo – spiega il sindaco – è uno strumento per promuovere la partecipazione dei cittadini alle politiche locali. Permette alla città di suggerire all’Amministrazione come pianificare parte degli investimenti e contemporaneamente a noi di stringere un legame stretto con la società civile”. Così, dopo l’approvazione in Giunta delle linee guida, al Comune sono arrivate le 12 proposte progettuali che l’Amministrazione ha incoraggiato con un contributo complessivo di quasi 20 mila euro. A beneficiarne sono stati l’Istituto S. Vincenzo De Paoli con il progetto sociale “Saggezza dei nonni”, la parrocchia San Silvestro per aiutare le famiglie in difficoltà, la scuola primaria e secondaria per garantire il diritto allo studio e lezioni di musica, l’associazione “Party Planner” per la seconda stagione concertistica, i Rangers di Sicilia per corsi di equitazione, l'”Asd Bronte” per il potenziamento delle attività sportive, l’Asd Aquila Bronte per il volley nelle scuole, la Pro Loco per valorizzare il carretto e catalogare l’antica biblioteca borbonica e l’associazione “Ric Hope” per tramandare il dialetto brontese. Fonte “La Sicilia” del 31-12-2015