SS 284: «ALZATE QUELI LIMITE DI VELOCITA’ A 70 KMH»

Alcuni automobilisti residenti nei comuni di Bronte, Maletto, Maniace, Randazzo, Cesarò, San Teodoro, Adrano e altri Comuni vicini, con una petizione hanno chiesto al sindaco del Comune di Biancavilla, «che sulla Ss 284, nel tratto “spartitraffico rettilineo di Biancavilla” sia disposto disporre un limite di velocità ragionevole che non ci costringa a vivere nel terrore di una multa». «Non ci servono multe – continuano nel documento inviato al sindaco – ma una strada sicura. Le multe vadano a chi corre davvero. L’attuale limite di 50 km/h è molto pericoloso; chi percorre quel tratto di strada deve badare più al tachimetro dell’automobile che alla strada stessa; il rischio di brusche frenate e repentini rallentamenti di velocità, dovuti al limite di velocità troppo basso, creano potenziali pericoli di incidenti (tamponamenti) per tutti gli automobilisti che transitano sulla strada».

«Il Comune di Misterbianco – si legge ancora – per un problema simile, recentemente sulla Ss 121 nel tratto denominato “discesa Città Mercato”, ha modificato il proprio limite di velocità da 50 km/h a 70 km/h. Chiediamo pertanto al sindaco di volere disporre la modifica del limite di velocità dagli attuali 50 a 70 km/h». Fonte “La Sicilia” del 01-05-2021