«SIAMO AL 76,94% DEI VACCINATI, BRONTE ZONA VERDE»

La notizia era attesa da un momento all’altro. Bronte ha superato il 75% di residenti vaccinati con la prima dose. «Proprio così – afferma il sindaco Pino Firrarello – stando all’ultimo aggiornamento della percentuale di vaccinati per Comune, sono felice di annunciarvi che con il 76,94% dei vaccinati con almeno prima dose, Bronte è zona verde! Voglio ringraziare il management e gli operatori dell’Asp 3 di Catania, del Distretto locale, dell’Usca di Bronte, dell’Usca Scuola e dell’Hub vaccinale. Con loro anche l’assessore all’emergenza Covid del Comune, Angelica Prestianni. Ci sono stati vicini nei momenti più difficili». Firrarello, però, sente il dovere di ringraziare la città che si è sottoposta in massa alla vaccinazione e non solo: «Ho visto – aggiunge – in questi mesi tanta solidarietà e tanta vicinanza per chi ha sofferto, per chi ha lottato o sta lottando. Grazie, perché vaccinarsi era il più grande obiettivo da porsi. A chi non si è ancora vaccinato chiedo davvero di raggiungere l’Hub e permetterci di concludere questo periodo terribile».

Ma il Covid è ancora fra noi ed allora la campagna di sensibilizzazione ed informazione continua. Venerdì prossimo, infatti, nella Pinacoteca “Nunzio Sciavarrello” il sindaco e l’assessore Prestianni hanno organizzato il convegno sul tema “Cosa insegna agli italiani la pandemia ancora in corso”. «Parleremo – conclude Firrarello – di Covid, vaccini e gestione pandemica con il primario dell’Unità operativa di Malattie Infettive del Garibaldi prof. Bruno Cacopardo, con il dott. Enzo Boscia e con la nostra concittadina, la dottoressa Nancy Villari». Fonte “La Sicilia” del 16-10-2021