SCIACCA: TRAGEDIA AL CARNEVALE, MUORE UN BIMBO

Un bambino di 4 anni, Salvatore Sclafani, è morto ieri sera cadendo da uno dei carri allegorici che sfilavano per le vie di Sciacca (Ag), uno dei comuni siciliani dove questa ricorrenza è più sentita. Secondo una prima ricostruzione il bimbo è stato messo sul carro “Volere volare”, dell’associazione “E ora li femmi tu”, mentre era fermo, dal padre che voleva scattargli qualche foto. Appena il carro trainato da un trattore si è messo in movimento il bimbo ha perso l’equilibrio cadendo a terra e sbattendo la testa. Il bambino è stato portato nell’ospedale Giovanni Paolo II di Sciacca dove sono andati anche i familiari, straziati, e il sindaco Francesca Valenti. Il carnevale a Sciacca si era aperto giovedì ma i carri hanno cominciato a sfilare ieri sera. La polizia indaga e la procura di Sciacca ha aperto un’inchiesta.

Il sostituto procuratore della Repubblica Roberta Griffo, che ieri ha raggiunto il luogo della tragedia avvenuta in via Incisa, ha sequestrato il carro, e ha già sentito alcuni testimoni. Un’altra persona, che ha assistito all’episodio, è stata colta da malore, ma le sue condizioni non sono gravi. Appresa la notizia della tragedia gli organizzatori del Carnevale hanno subito annullato la manifestazione, e tutti gli altri carri in concorso hanno spento la musica e le luci. In ospedale si è recata anche il sindaco Francesca Valenti: “Siamo tutti sconvolti – dice – è una tragedia che ci coinvolge, siamo vicini a questa famiglia”. Fonte lasiciliaweb