RANDAZZO: SPETTACOLARE RECUPERO DI UNA MUCCA CON L’ELICOTTERO DEI VVF

0

Ormai i Vigili del Fuoco di Maletto, assieme ai colleghi elicotteristi del Nucleo di Catania, si sono specializzati in questo tipo di intervento, in quanto è già il quarto che eseguono utilizzando le stesse tecniche. Colpa delle povere mucche, che non guardano spesso dove mettono i piedi, ma colpa anche di molti tratti di terreno scosceso che abbonda nel nostro territorio. Stavolta l’intervento si è reso necessario a Randazzo, in contrada Torrazze, dove stamane, intorno alle 10,00, il proprietario dell’animale, non vedendolo, si è messo alla ricerca della mucca, e poco dopo la localizzava in fondo ad un canalone naturale di scolo delle acque piovane, in cui era precipitata, e da cui non riusciva a risalire. Anzi l’animale abbattuto e stanco, si accasciava in fondo al canalone. L’allevatore, di Randazzo, ha subito chiesto aiuto ai Vigili del Fuoco, che prontamente mandavano sul luogo una squadra del Distaccamento di Maletto. Giunti sul posto, i pompieri vedevano subito che era impossibile uscire da lì la povera mucca, e così hanno chiesto l’intervento di un elicottero dei VVF del nucleo di Catania. L’elicottero giungeva poco dopo sul posto, e dopo aver sistemato delle speciali imbracature sull’animale, e dopo l’ok del veterinario presente, procedeva alla rimozione dell’animale, che con un robusto verricello, veniva issata e portata nei pressi della stalla. Piena soddisfazione da parte dell’allevatore, che già disperava di poter salvare l’animale, e che invece lo ha avuto portato fin sotto la stalla. Parte dei meriti del salvataggio, oltre ai piloti e tecnici dell’elicottero, vanno ai Vigili del Fuoco di Maletto, ed ai SAF 2B, degli specialisti del soccorso in ambienti impervi, tra cui montagne, fiumi ed caverne o pozzi, che non sono molto conosciuti, ma che svolgono il loro lavoro con grande abilità e professionalità, acquisite con una preparazione particolare, proprio per i delicati tipi di intervento che eseguono.

STAFF www.bronte118.it/  

MUCCA AL PASCOLO SCIVOLA NEL DIRUPO RECUPERATA DAI POMPIERI ELICOTTERISTI

C’è voluto l’elicottero dei Vigili del Fuoco di Catania per tirare fuori una mucca dal canale dove era caduta. Il povero animale pascolava tranquillamente nei pressi dell’allevamento di contrada Torrazze, quando cercando l’erba più fresca si è avventurata lungo una discesa ripida da cui non è più riuscita a risalire. A lanciare l’allarme è stato lo stesso allevatore, che dopo aver provato a tirar su l’animale in tutti i modi, è stato costretto a chiamare i Vigili del Fuoco che, giunti sul posto e resisi conto che senza un mezzo aereo da quel dirupo la mucca non sarebbe mai potuta uscire, hanno chiesto l’intervento dell’elicottero. Dopo che i veterinari dell’Asl hanno accertato le buone condizioni di salute dell’animale, è quindi giunta una squadra del Nucleo elicotteristi di Catania con a bordo 2 operatori “SAF 2B” (pompieri specializzati in salvataggi in montagna, nei fiumi, e nelle grotte). Atterrati nei pressi del burrone, hanno imbracato saldamente la mucca a un cavo d’acciaio e l’hanno così salvata. La mucca particolarmente divertita dal giro in elicottero, si è subito rimessa a pascolare, con l’allevatore che ha tirato un grosso sospiro di sollievo, per aver recuperato l’animale.

Gaetano Guidotto fonte “La Sicilia” del 09-11-2008  

 N.B.  CI SCUSIAMO PER LA BASSA QUALITA’ DEL VIDEO, FATTO CON MEZZI DI FORTUNA.