CALCIO LOCALE MALETTO QUARTO KO, RANDAZZO VINCE. IN 3° BRONTE E MANIACESE PARI

0

Il Maletto capitola ancora. Sul campo di un determinato Mascali, esce sconfitto per 2-0 ed incassa la quarta sconfitta consecutiva, lasciando la parte alta della classifica e facendosi risucchiare verso il basso, anche se ancora c’è un buon margine di vantaggio dalla zona play out. Certo già da sabato prossimo bisognerà reagire e giocare per riconquistare i tre punti, in casa contro la Fiumefreddese che è penultima in classifica. Il Maletto ha 5 punti di vantaggio sulla terz’ultima e deve mantenere un buon vantaggio per non rischiare. Certo che guardando la classifica un po’ di amarezza sicuramente c’è, con squadre che si trovano più avanti del Maletto pur non disponendo di un livello tecnico uguale. Le recenti partite perse contro l’Inessa ed il Randazzo ci avevano fatto ben sperare, perché il Maletto ha perso pur giocando molto meglio. Nelle due ultime partite, invece, sembra che si sia persa un po’ di grinta agonistica e di mordente, lasciando campo libero agli avversari. La reazione dovrà essere immediata, e bisogna recuperare in classifica. La rosa del Maletto ha un buon livello di giocatori, che possono vincere qualsiasi partita, ma bisogna impegnarsi un po’ di più, e giocare per onorare una maglia ed una società che ha investito molto in questa squadra. Non sta a noi fare critica o polemiche, e ci sta pure perdere contro un’avversario più forte. Ma è giusto che ci sia il massimo impegno e la volontà di giocare le partite per vincere. Mentre il Maletto annaspa, il Randazzo vince in casa e risale in classifica. La squadra di Correnti ha liquidato per 2-0 la Cometa, ed è a un punto dalla zona play off. L’Inessa vince in casa e prende la fuga, anche perché la Leonfortese perde contro il S. Sebastiano e si stacca dalla vetta. Anche il Mascali và in zona playoff, insieme al Nicosia. Il Piedimonte ed il Real Paternò con due vittorie si tirano fuori dalla zona calda e scavalcano il Maletto in classifica. Al momento Cometa, Peonia e Pedara si giocano i Play out, con la Fiumefreddese penultima e staccata, ed il Calatabiano che insacca la settima sconfitta stagionale, e rimane in fondo alla classifica. In terza categoria, il Bronte coglie un buon pareggio fuori casa contro il Barriera per 2-2 con i gol di Genna e Fallico, la Maniacese ottiene un buon pari in trasferta contro il Real Centuripe, mentre lo Sporting Maletto riposava. In classifica cambia poco, con il gruppo compatto, e le prime a quota cinque punti. Non si trova ancora la squadra leader del girone. (Nella foto Vitaliti del Maletto)

MASCALI – MALETTO   2-0

MASCALI : Sommese, Spina, Messina ( 46’ Di Bella), Mirabella, D’Amore, Sciacca, Bisicchia, Sciuto, Ventura, Valenti (46’Stracuzzi), Parisi (78’ Zappalà), All. Lo Giacco

MALETTO: Vitaliti, Gulino, Liuzzo, Cantarella, Cavallaro (78’ Fallico), Conti, Straci ( 74’Caserta), Fornito, Imbrosciano, Destro (54’Sangregorio), Spartà; all. Ignazio Orefice;

ARBITRO : Morabito di Acireale;

RETI : 20’ Valenti, 80’ Zappalà;

 

RANDAZZO – COMETA BIANCAVILLA   2-0

RANDAZZO: RANDAZZO: Gangi, Sapia, Bordonaro, Calà, Ciccia, Merito, Schillaci (75’ Proietto), Polizzi, Scandurra, Finocchiaro (87’ Raguni), Neri; All. Correnti

COMETA: Pistorio, P. Arena, La Paglia (55’ Santangelo), Aiello, Indelicato, Di Perna, Quacoci, Pappalardo ( 87’ Lignale), Infantino (50’ Bua). A. Arena; All. Liuzzo;

ARBITRO: Nucifora di Acireale;

RETI: 20’ e 43’ Scandurra;

 

 

PRIMA CATEGORIA GIRONE “E” RISULTATI, CLASSIFICA E MARCATORI

 

Inessa – Atletico Pedara         1-0    38’ Arena;

S. Sebastiano – Leonfortese   1-0    50’ aut. Lenza;

Mascali – Maletto                   2-0   20’ Valenti, 80’ Zappalà;

Real Paternò – Calatabiano     5-0    1’ 58’ 80’ 89’ Arcidiacono, 83’ Voci;

Nicosia – Fiumefreddese         2-0   32’ e 75’ Puccio;

Randazzo – Cometa                2-0   20’ e 43’ Scandurra;

Piedimonte – Peonia Riposto   4-1   3’ 17’ 71’ Nobile, 83’ Panebianco (Pie), 77’ Leonardi (Peo);

CLASSIFICA: Inessa 22 punti,  Leonfortese 18 punti; Nicosia 17 punti; Mascali e S. Sebastiano 15 punti; Randazzo 13 punti; Piedimonte 12 punti; Real Paternò  11 punti; Maletto  10 punti;  Cometa Biancavilla 7 punti; Peonia Riposto 6 punti;  Atletico Pedara e 5 punti; Fiumefreddese 2 punti; Calatabiano 1 punto; 

 

CLASSIFICA MARCATORI DOPO 8 GIORNATE

7 RETI : Arpidone ( Leonfortese), Velardi ( Nicosia);

6 RETI:  Alessandro ( S. Sebastiano),

5 RETI:  Destro ( Maletto), Arcidiacono (Real Paternò);

4 RETI:  Pappalardo ( Cometa), Magrì ( Inessa), Lo Grasso ( Leonfortese), Nobile (Piedimonte)

               Russo ( Peonia ), Trefiletti ( Fiumefreddese),

3 RETI : Imbrosciano ( Maletto); Bua e Scandurra ( Randazzo), Arena ( Cometa Biancavilla), Giambra (R. Paternò),

               Campo  (Calatabiano)Cantarella (Atletico Pedara), Bonaiuto (Nicosia);

2 RETI : Calderone  e Mannara A.( Leonfortese),  Vaccaro ( Atletico Pedara), Crimi (Piedimonte),      

               Terranova, La  Venia, Arena e Longo (Inessa), Ridolfo e Puccio ( Nicosia), Finocchiaro (Randazzo)

               Guidi ( Peonia Riposto),  Cunsolo (Real Paternò), Castagna ( S. Sebastiano), Valenti e Zappalà ( Mascali)

1 RETE : Caserta, Spartà, Cantarella e Liuzzo ( Maletto);   

                Ciccia, Neri e Merito (Randazzo);

   

TERZA CATEGORIA GIRONE “B” RISULTATI E CLASSIFICA

 

Barriera – Ciclope Bronte               2-2

Inter Club – Atletico Biancavilla    3-1

Picanello – Piano Tavola                2-2

Real Biancavilla – Campanarazzu  1-1

Real Centuripe – Maniacese           0-0

RIPOSA: Sporting Maletto

CLASSIFICA: Picanello, Real Biancavilla e Real Centuripe 5 punti; Inter Club, Atletico Biancavilla e Campanarazzu 4 punti; Ciclope Bronte 3 punti; Barriera e Maniacese 2 punti; Piano Tavola e Sporting Maletto 1 punto;

STAFF www.bronte118.it/