RANDAZZO: ROGO DOLOSO FRA SCIARONE E MONTE SPAGNOLO

0

Ci sono volute più di 5 ore di lavoro delle squadre antincendio della Forestale e l’intervento contemporaneo di 2 elicotteri per avere ragione ieri pomeriggio di un incendio che ha distrutto più di 6 ettari di terreno fra le contrade di Sciarone e Monte Spagnolo in pieno parco dell’Etna. L’incendio, di chiara natura dolosa, è stato appiccato intorno alle 13, ovvero nel periodo più caldo della giornata. Appena 10 minuti dopo, la vedetta – notando il fumo levarsi con insistenza – ha lanciato l’allarme. Sul posto, coordinati dalla centrale operativa dell’Ispettorato forestale di Catania la Guardia forestale di Randazzo ha fatto intervenire 2 squadre antincendio e 2 autobotti. Alle 14 e 10 accorgendosi che le fiamme stavano rendendo vani gli sforzi degli uomini dell’antincendio è stato chiesto l’intervento dell’elicottero che, in un’ora di lavoro, ha spento tutti i roghi. Alle 16 e 30 però il rogo ha stranamente ripreso vigore in una zona più a monte dell’Etna ed è stato chiesto l’intervento contemporaneo di 2 elicotteri che fino alle 18 hanno effettuato 78 lanci d’acqua. Il lavoro però non era finito. Le squadre di terra hanno infatti proseguito la loro opera ben oltre le 19,30.

Gaetano Guidotto fonte “La Sicilia” del 04-08-2012