RANDAZZO: OGGI UNA GIORNATA TUTTA DEDICATA ALLE PROSPETTIVE DELLA VITICOLTURA

0

E’ la medievale città di Randazzo oggi la capitale della viticoltura etnea. Il Comune di Randazzo, guidato dal sindaco, Ernesto Del Campo, infatti, all’interno dell’incantevole scenario del chiostro del Palazzo municipale, ha organizzato la prima edizione di “Vinetna”, elegante vetrina dell’enologia. Il programma prevede alle ore 10, nella sala consiliare, la tavola rotonda “Vino, paesaggio e governo del territorio: l’esempio Etna” alla presenza di giornalisti, direttori di testate specializzate e soprattutto sindaco, di Giovanni La Via, componente della Commissione Agricoltura al Parlamento europeo, dell’assessore provinciale Giovanni Bulla e del commissario del Parco dell’Etna, Ettore Foti, con le conclusioni che saranno affidate al presidente della Provincia Regionale di Catania, Giuseppe Castiglione. Alla fine del convegno la presentazione della brochure riservata alle aziende vitivinicole del territorio di Randazzo e dei premi ottenuti dalle stesse nel 2010. Nel pomeriggio alle 18, nel chiostro del Municipio, ci sarà spazio per le degustazioni dei vini dell’Etna, mentre i pasticceri randazzesi offriranno assaggi degli antichi prodotti di dolceria. Protagonisti anche gli allevatori dei Nebrodi, il pistacchio di Bronte, le ciliegie di Trecastagni e gli ortaggi di Moio Alcantara. Infine Santo Musumeci farà assaggiare il gelato di vino bianco. La sera sarà il momento dei ristoratori e della musica. “Nel territorio di Randazzo – ha affermato Del Campo – un gruppo di coraggiosi viticultori, insieme ad altri, hanno ridato vita e speranza ad attività tradizionali, come la viticoltura”.

Fonte “La Sicilia” del 25-06-2011