RANDAZZO: INCIDENTE NOTTURNO AL BIVIO MURAZZO ROTTO

0

Incidente notturno, stanotte, al bivio in cui la SS.284 si immette sulla SS. 120, meglio conosciuto come “Bivio Murazzo Rotto”, erano passate da poco le 00:30, quando una coppia di coniugi di Randazzo, lui S.M. di 68 anni, e lei M.F. di 63, che andavano verso casa, in direzione Randazzo, a bordo di una Opel Corsa, per cause sconosciute sono usciti fuoristrada in un tratto privo di guardrail, ribaltandosi su un lato, e con la signora che è rimasta intrappolata nella vettura. Il marito, invece, è riuscito ad uscire dall’auto e a lanciare l’allarme ai mezzi di soccorso ed ai parenti. Subito si è portata sul posto l’ambulanza del 118 di Randazzo, ed i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Randazzo, quando hanno visto che liberare la signora era difficile e pericoloso, hanno chiesto aiuto alla Centrale dei Vigili del Fuoco. Subito veniva inviata sul posto la squadra di Maletto, che appena arrivati legavano la vettura, che era ancora in bilico, al proprio camion, e poi iniziano le manovre per estricare la signora. Lentamente riuscivano a liberare la signora senza provocare ulteriori danni, ed a consegnarla nelle mani dei sanitari del 118 di Randazzo, che, dopo averla controllata e stabilizzata, la portavano all’ospedale di Bronte per ulteriori ed più approfonditi esami diagnostici. Da quanto appreso, sembra che la prognosi sia di 20 giorni, ma vedendo la meccanica dell’incidente, sicuramente ci potevano essere conseguenze molto peggiori.