RANDAZZO: IL SINDACO CHIEDE PIU’ SERVIZI

Il commissario dell’Asp 3 di Catania prende atto delle richieste effettuate dal sindaco di Randazzo, Francesco Sgroi, che chiede di ampliare i servizi offerti dal Poliambulatorio e dalla Rsa (Residenza sanitaria assistita) dell’ex ospedale. Lo ha fatto durante un incontro effettuato a Catania alla presenza del sindaco. Per sapere però cosa, di quanto richiesto, potrà essere accolto, bisognerà attendere. Lanza, infatti, ricevuta la nota, ha subito chiesto ai suoi dirigenti un briefing operativo. Solo dopo il vertice quindi si potrà sapere quanto potrà essere accolto. Sgroi ha chiesto di aumentare le ore dei laboratori di Diabetologia e Oculistica e di istituire gli ambulatori di Ortopedia, Chirurgia, Urologia, Nefrologia, Pneumologia e Angiologia con Ecocolor doppler. Ambulatori che dovrebbero essere dotati di tutta una serie di attrezzature.

Per la Rsa, invece, ha richiesto 2 fisioterapisti, un geriatra e 6 ausiliari, oltre a un modulo di Riabilitazione motoria con un dirigente medico con altri 2 fisioterapisti. Il sindaco Sgroi è ottimista. «Il 12 giugno – infatti afferma – faremo con l’Asp il punto della situazione». GAETANO GUIDOTTO Fonte “La Sicilia” del 18-05-2019