RANDAZZO, FRONTALE AUTO – FURGONE: MORTI UN VENTENNE E UN QUINDICENNE

0

Finisce in tragedia la domenica a Randazzo. Due ragazzi hanno perso la vita in un incidente stradale lungo la Ss 120, appena fuori l’abitato est di Randazzo. Si tratta di Federico Astone di 20 anni e di Samuele Bellocchi Parasiliti di 15 anni. Entrambi di Randazzo viaggiavano, assieme ad altri 3 coetanei, su una Fiat Uno guidata da Federico, quando l’auto, subito dopo il dosso sopra la ferrovia di Rfi dismessa, si è scontrata frontalmente  con un Fiat Fiorino della ditta che consegna i pasti agli ospedali della zona. A sentire le testimonianze della gente sul posto, sembrerebbe che il Fiorino abbia sorpassato una vettura proprio sulla rampa del dosso, quando, all’improvviso sarebbe sopraggiunta la Fiat Uno con i 5 ragazzi che viaggiavano sulla propria corsia. L’urto è stato terribile, il conducente dell’auto sorpassata dal Fiorino ci ha raccontato di aver frenato nel tentativo di evitare l’impatto, ma è stato inutile. La Fiat Uno sarebbe quasi volata in aria finendo sopra il gard rail. E sarebbe stato proprio il conducente dell’auto sorpassata a cercare di dare i primi aiuti. Federico era ancora vivo e ha chiesto aiuto. Lanciato l’allarme sul posto sono arrivati i Vigili del Fuoco di Randazzo e le ambulanze. Federico è morto dopo qualche minuto, Samuele è stato trasportato all’ospedale di Bronte dove non c’è stato nulla da fare. Erano due ragazzi con tanata voglia di vivere, entrambi di ottime famiglie che adesso non riescono a darsi pace. Gli altri tre passeggeri, tutti minorenni, che viaggiavano con Federico e Samuele sono ricoverati all’ospedale di Bronte con fratture e contusioni varie, ma nessuno di loro è in pericolo di vita. Il conducente del Fiorino, invece, un uomo di 49 anni di Mascali, è stato trasportato all’ospedale di Taormina dove i medici si sono riservati la prognosi.

Gaetano Guidotto fonte “La Sicilia” del 27-02-2012