RANDAZZO: FESTEGGIATI I 100 ANNI E IL SORRISO DI NONNA NINA

Centinaia di persone hanno affollato, a Randazzo, il tratto di via Roma, chiuso opportunamente al transito delle auto per festeggiare i 100 anni nonna Antonina Giglio, la nonna Nina. Prima la santa Messa celebrata nella chiesa di San Nicolò, poi la festa. All’uscita dalla chiesa nonna Antonina, accompagnata dai sui tre figli Vincenzo, Carmela e Salvatore Rotella, è stata accolta dall’applauso di tutta la piazza, con il momento reso ancora più festoso dalle marce allegre del corpo bandistico Erasmo Marotta. Poi il corteo fino a casa, nella via Roma già addobbata a festa, al ritmo dei tamburi del corteo storico medievale dell’associazione Sicularagonensia che, come per la banda, ha voluto rendere più bella la festa. E quando i soldati medievali del corteo hanno consentito l’accesso nella strada, tutti a fare gli auguri a nonna Antonina che per l’intera giornata non si è mai risparmiata, mostrando il suo tradizionale sorriso e tanta forza. Alla festa ha partecipato tutta la famiglia.

Assieme ai figli, le nuore e i generi Maria Caggegi, Giuseppe Franco ed Enza Cammarata. Poi i nipoti Rita, Tiziana ed Alessandra Franco, assieme a Salvatore, Antonella, Alessandra, Francesco ed Elisa Rotella. Con loro le mogli e ai mariti Giuseppe Scalisi, Jenny Franco, Francesco Militi, Loriana Anzalone e Ottavio Tirantola. Infine il festoso gioire dei pronipoti Francesco e Roberto Scalisi, Aurora, Sofia e Giorgia Rotella e, infine, Sofia Tirantola Rotella. Tutti ad abbracciare la festeggiata, assieme a tanti amici, conoscenti e a diverse autorità politiche ed ecclesiacora una volta l’applauso dei presenti. Simbolicamente tutta la città di Randazzo ha partecipato, augurando a nonna Antonina una vita ancora lunga, vissuta sempre con gioia, saggezza e con quel bellissimo sorriso. GAETANO GUIDOTTO Fonte “La Sicilia” del 19-05-2018