RANDAZZO: CONSIGLIO PER SURROGARE CERAULO

Il Consiglio comunale si ricostituisce nella sua interezza in una seduta che passerà alla storia per essere stata convocata a porte chiuse, per evitare assembramenti, e senza la presenza di Tv. Il presidente Alfio Ragaglia, infatti, ha convocato l’assemblea per oggi alle 19 per procedere alla “surroga temporanea del consigliere Vincenzo Ceraulo” con la dottoressa Emanuela Greco. Ceraulo, infatti, è stato sospeso dalla carica di consigliere nel gennaio scorso perché coinvolto nell’inchiesta “Nebrodi” della Dda di Messina.

Attualmente agli arresti domiciliari, anche se gli è permesso di andare al lavoro, si è sempre dichiarato innocente ed è in attesa del responso del Tribunale della Liberta. Il Consiglio discuterà su servizio idrico e Tari. G.G. Fonte “La Sicilia” del 25-05-2020