RANDAZZO: CD-DVD FALSI : SEQUESTRATE 3 MILA COPIE

Blitz della Guardia di Finanza di Bronte al mercato domenicale di Randazzo alla caccia di Cd e Dvd masterizzati e privi della certificazione della Siae. Il mercato di Randazzo è uno dei più grandi della Sicilia ed ogni domenica attira gente dai paesi vicini. Così spesso soprattutto extra comunitari provenienti dal Senegal, ma anche commercianti rumeni e italiani, allestiscono bancarelle “volanti” per vendere Cd e Dvd a 5 euro. Così, alla fine, i finanzieri hanno sequestrato 3000 dischetti fra compact disc musicali con le ultime novità di Sanremo e Dvd contenenti film di prima visione, ma soprattutto hanno arrestato un senegalese che alla vista dei finanzieri, prima è scappato fra la folla, poi appena raggiunto si è macchiato del reato di resistenza a pubblico ufficiale. Portato in caserma le Fiamme gialle hanno scoperto che già da diverse settimane al senegalese gli era stato notificato un decreto di espulsione da parte del Prefetto, ma l’uomo è rimasto in Italia. Così per il commerciante di Cd pirata si sono aperte le porte del carcere catanese di Piazza Lanza. Altri due ambulanti italiani invece se la sono cavata solo con la denuncia a piede libero. “La Guardia di Finanza – ha dichiarato il comandante della tenenza di Bronte, maresciallo Carmelo Cicero – in qualità di Polizia Economica dello Stato, svolge un’intensa attività diretta alla repressione della fabbricazione e della commercializzazione di merci con marchi contraffatti. Ricordo – conclude – che comprare dei falsi equivale ad alimentare capitali che sottraggono ricchezza all’economia nazionale ed inoltre ( oltre alla scadente qualità) si può incorrere anche in pesanti sanzioni previste appunto per chi è colto ad acquistare supporti informatici e audiovisivi illecitamente riprodotti”.

Fonte “La Sicilia” del 14-03-2008