RANDAZZO: BAMBINO FERITO IN UNA PIZZERIA IL BRACCIO NON PRESENTA FRATTURE

Rimane ricoverato sotto stretta osservazione, nel reparto di Pediatria dell’ospedale Cannizzaro di Catania, il bimbo di 5 anni di Randazzo vittima di un incidente in una pizzeria del paese etneo. Il piccolo, per cause in via di accertamento da parte dei carabinieri, era nel locale degli zii, quando ha messo il braccio sinistro nell’impastatrice in funzione. In un primo momento la situazione era sembrata molto drammatica. Per uscire il braccino dalla macchina è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco di Randazzo armati di cesoie e divaricatore, per tagliare il macchinario e liberare l’arto del piccolo. Per precauzione è stato anche fatto intervenire l’elisoccorso di stanza al Cannizzaro, oltre all’ambulanza del 118 di Bronte (Randazzo era impegnata), che ha stabilizzato e consegnato all’equipaggio dell’elisoccorso il piccolo.

Giunto al Pronto soccorso del Cannizzaro, esami e radiografie hanno evidenziato buone notizie. Non solo il piccolo aveva il braccio intero, ma gli accertamenti hanno escluso anche fratture, e altre lesioni gravi. Si presume qualche lussazione, anche se il piccolo, resta comunque in osservazione. Finale a lieto fine, dunque, per un episodio che poteva avere un epilogo molto drammatico, ma che invece, si è concluso con pochi danni per il bimbo e tanto spavento. LUIGI SAITTA Fonte “La Sicilia” del 30-06-2020

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.