RANDAZZO: AAA TERRENI COMUNALI VENDESI

0

A. A. A. terreni comunali vendesi. Il Comune di Randazzo ha pubblicato due bandi per la vendita di altrettanti terreni, con l’intento di fare cassa ed investire le somme acquisite nel Prg ed eventualmente nella manutenzione delle strade. I due terreni sono entrambi ubicati in contrada Dagala Longa. Il primo ha una superficie di 26.260 mq ed il suo prezzo base è stato stimato in 38.500 euro, mentre il secondo di 160mila mq, secondo l’Ufficio tecnico non può essere venduto a meno di 240mila euro.  «Sono dei beni da cui il Comune non trae nessun beneficio – dice il sindaco Agati – anzi un pezzo di terreno addirittura da una vita è occupato illegalmente da privati. Per questo motivo, nel programmare il bilancio a sostegno di alcune attività, abbiamo pensato di vendere quei beni che oggi non utilizziamo, né in prospettiva riusciremo a farlo. Anche su come utilizzare il ricavato abbiamo le idee chiare: prima copriremo le spese necessarie per chiudere l’iter del Prg, poi penseremo alla manutenzione. Intendiamo chiudere la pratica entro la fine di novembre». In verità, della possibile vendita di terreni se ne era parlato quando è stato approvato il bilancio comunale che definire deficitario era dire poco. «La situazione rispetto ad allora non è cambiata – spiega Agati – e per programmare attività ed investimenti abbiamo bisogno di entrate certe». L’asta pubblica per la vendita dei terreni è stata fissata per le ore 10 del 2 ottobre. Entro quella data gli interessati dovranno far pervenire in busta chiusa la loro offerta.

Gaetano Guidotto FONTE “LA SICILIA” del 14/09/2007