MANIACE: TRANCIATA LA CONDOTTA ANNUNCIATI DISAGI IDRICI

Grave atto vandalico ai danni dell’intera comunità maniacese. Ieri mattina, infatti, dei tubi della condotta idrica che portano l’acqua a 7-8 famiglie di via San Pietro e via Palermo, sono stati trovati irrimediabilmente danneggiati, tanto da creare disagi all’intero paese, oltre che alle famiglie residenti in primis. «I tubi in pvc sono stati tagliati in diversi punti – dice il sindaco Nino Cantali – non è guasto capitato per usura o vetustà. Ora ci vorranno soldi e tempo per ripristinare il tutto e ridare acqua alle famiglie». Nel frattempo, proprio il sindaco ha diramato un avviso pubblico, sia per avvisare i cittadini di razionalizzare l’acqua, sia per informare le famiglie rimaste a secco sulle modalità per l’approvvigionamento almeno fino alla riparazione del guasto. «E’ un gesto grave – dice amareggiato il sindaco – che danneggia l’intera comunità. Non capisco cosa significhi tagliare dei tubi che servono i nostri concittadini, o contro chi sia rivolto, ma è un danno che ricade sull’intero Comune. Occorreranno dei soldi che dovremo pagare tutti per riparare il guasto». LUIGI SAITTA Fonte “La Sicilia” del 13-06-2018