MANIACE: IL “CANE DI MANNARA” SALVATO DALLA FURIA DEL TORRENTE

2015watermarked-DSCN1791Le abbondanti piogge cadute nelle ultime ore, oltre ad ingrossare i corsi d’acqua, hanno pure intrappolato gli animali. In questa foto, un cane di quelli che i pastori usano per i greggi, il cosiddetto “cane di Mannara”. Il povero cane è rimasto nel bel mezzo del torrente Cutò, in contrada S. Andrea a Maniace. Per fortuna qualcuno si è accorto di lui e così, verso le 8, è stato allertato il personale del Corpo forestale di Maniace. Sul posto sono andati il Comandante Montagno, ed l’Ispettore Grassia. Ma l’impeto delle acque ha impedito di raggiungere il cane, ed a quel punto. è stata chiesta la collaborazione dei Vigili del fuoco di Maletto, che giunti sul posto, grazie ad un lavoro di equipe e con l’aiuto di persone del luogo che conoscevano bene le acque del torrente, il povero cane, bagnato , spaventato ed infreddolito è stato portato a riva per poi fuggire subito verso casa in cerca di ristoro.

LUIGI SAITTA Fonte “La Sicilia” del 02-11-2015

2015watermarked-12196088_902220269861509_148936240131036860_n

2015watermarked-DSCN1791