MANIACE: FIAMME IN UN FIENILE RIECCO LA SCIA DI FUOCO

inc fienoRicomincia la scia di fuoco, che da qualche anno colpisce la zona comresa tra Nebrodi ed Etna, prendendo di mira fienili con paglia e fieno accumulati per sfamare gli animali negli allevamenti in inverno. Sono ormai oltre trenta gli incendi che hanno interessato i fienili della zona. L’ultimo dei quali è avvenuto ieri notte e ha colpito quasi 150 balle di fieno, di proprietà di un allevatore di Maniace, causando danni per oltre mille euro. L’incendio e’ divampato intorno all’una di notte, e i proprietari, viste le alte fiamme, hanno subito chiamato i vigili del fuoco, che hanno inviato sul posto le squadre di Maletto e Randazzo, più altre due autobotti in supporto giunte da Maletto e Catania.Ci sono volute oltre tre ore per donare l’incendio, che si è sviluppato anche in conseguenza  delle alte temperature. I pompieri, dopo aver domato le fiamme, hanno dovuto lavorare per impedire che il fuoco attaccasse delle sterpaglie poste li vicino, e che per poco non si sono incendiate. Da qualche mese non si verificavano episodi del genere, ma sembra che con l’inizio del caldo sia ricominciata la scia di incendi fienili che negli ultimi anni hanno provocato migliaia di euro di danni nei territori dei Comuni di Maletto, Bronte, Maniace e Randazzo. Sugli episodi indagano i carabinieri. R.P. Fonte “La Sicilia” del 19-06-2016