MANIACE: ESCAVATORE IN FIAMME

2015watermarked-IMG-20151123-WA0000Tornano a colpire i piromani a Maniace, che ultimamente tra fienili e altri incendi, sta vivendo veramente dei mesi di “fuoco”. L’ultimo inquietante episodio si è verificato il sabato sera, intorno alle 23, quando è andato in fiamme un escavatore di un piccolo imprenditore di Maniace. Il mezzo era in sosta in contrada Pezzo, vicino al borgo di Petrosino, ed intorno alle 23, hanno visto le fiamme alzarsi dalla cabina del mezzo pesante. Subito è stato lanciato l’allarme, e gli stessi proprietari hanno iniziato le operazioni di spegnimento riuscendo a limitare i danni. Nel frattempo sono giunti sul posto i Vigili del Fuoco di Randazzo, e i carabinieri. L’incendio è stato spento, riuscendo a limitare i danni solo alla cabina di guida e poco più. Poi sono iniziate le indagini di rito, anche se non trapela nulla, sembra certo che l’incendio sia stato di natura dolosa, e per questo i carabinieri di Maniace hanno effettuato alcuni rilievi. Negli ultimi tempi, nel piccolo Comune dei Nebrodi, sono stati diversi gli incendi che hanno provocato danni per diverse migliaia di euro, senza mai poter risalire agli autori. LUIGI SAITTA Fonte “La Sicilia” del 24-11-2015

2015watermarked-IMG-20151123-WA0000