BRONTE, MALETTO E RANDAZZO: INTENSO TEMPORALE E GRANDINATA TROMBA D’ARIA ABBATTE ALCUNI ALBERI

2015watermarked-DSCN0036Cambia la temperatura, e subito la zona nord ovest dell’Etna  è colpita dal maltempo. Ieri pomeriggio, infatti, la zona compresa tra Bronte, Maletto e Randazzo è stata colpita da un breve ma intenso temporale, durato solo una mezzora, ma che ha lasciato il segno. A Bronte, acqua mista a grandine più grossa di una noce, che ha provocato danni enormi, soprattutto per la raccolta delle olive, che sta avvenendo in questo periodo. Molti i frutti caduti, e danni enormi per i produttori. Tra Bronte e Maletto, nei pressi della Ss 284, di via Olanda a Bronte e di contrada Difesa, dove una tromba d’aria ha buttato giù diversi alberi, causando anche il blocco di una corsia della strada statale 284 per fortuna solo per qualche ora. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco di Maletto, i vigili urbani e i carabinieri di Bronte, oltre a personale Anas che hanno provveduto al taglio e sgombero degli alberi che occupavano la strada statale e le altre vie periferiche di Bronte. A Randazzo, un fulmine ha colpito la caldaia di un oleificio, proprio mentre l’impianto era al lavoro, causando un blocco ai macchinari e il fermo della macina, per ripristinare il tutto e rimettere in funzione l’impianto, è stato necessario l’intervento dei tecnici e il fermo di oltre 4 ore del lavoro. Un assaggio di freddo, che oltre all’abbassamento delle temperature ha portato danni seri per gli ulivi.   LUIGI SAITTA Fonte “La Sicilia” del 25-11-2015

Alcune di queste foto sono prese da Facebook, i legittimi proprietari possono chiederne la rimozione inviando una mail a [email protected]