MALETTO: VANDALI ALLA VILLA COMUNALE DANNEGGIATO CARTELLO LETTERARIO

Si sono firmati ‘Team ragazzi persi”, il gruppo o presunto tale che ha commesso l’ennesimo atto vandalico alla villa comunale di Maletto. Il secondo all’interno della villa, ma uno dei tanti avvenuti ultimamente in paese. A essere preso di mira uno dei cartelli sistemati in occasione dell’inaugurazione delle panchine letterarie realizzate dagli alunni della scuola primaria lo scorso anno. Un progetto portato avanti con molta passione, con alcune panchine della villa su cui sono stati disegnati brani di famosi scrittori. La scoperta, fatta da alcuni visitatori, ha provocato grande sdegno in paese e sui social. Con una unanime e ferma condanna verso gli autori di questo gesto.

«Condanniamo con fermezza questo gesto – dichiara il sindaco Pippo De Luca – e bisogna lavorare, insieme con le famiglie, la scuola, gli organi di polizia e la parrocchia, per isolare queste persone e, se necessario, aiutarli. Noi stiamo lavorando per sostituire le telecamere, che in questo momento sono attenzionate dalle forze dell’ordine, con altre che di notte siano migliori. Ma soprattutto è necessario che noi stessi diventiamo custodi dei beni comuni, denunciando chi commette questi vandalismi». L. S. Fonte “La Sicilia” del 12-01-2020