MALETTO: TROVATO UN ORDIGNO BELLICO

Un residuato bellico risalente alla seconda guerra mondiale è stato disinnescato ieri mattina dagli artificieri di Palermo. Si trattava di una bomba di aereo di tre pollici di fabbricazione inglese. Si trovava in territorio di Maletto, a pochi metri dal ciglio della SS.284, in contrada Fontana Murata, ed è rimasto sepolto per 54 anni senza esplodere, nonostante le vibrazioni provocate dal transito delle automobili a neanche due metri. A trovarla sono stati i Carabinieri di Maletto insieme agli impiegati dell’Ufficio Tecnico Comunale che hanno fatto un sopralluogo per verificare da dove provenisse una perdita d’acqua. Appena hanno smosso un po’ di terra, la bomba è emersa. Gli artificieri hanno trasportato la bomba in una vecchia cava facendola brillare.

Gaetano Guidotto Fonte “La Sicilia” del 19-01-2008  FOTO G.P. IN ESCLUSIVA