MALETTO: PROIETTATO IL CORTOMETRAGGIO SUI GIOVANI E I LORO SOGNI – LE FOTO

0

Grande successo, a Maletto, per la proiezione del cortometraggio “Inseguendo un sogno” interpretato dagli ospiti della comunità terapeutica assistita “Cristo Re”di Biancavilla. Alla presenza del presidente Pino Salerno, del dottor Aidala che è il responsabile di Psichiatria del Distretto sanitario Adrano-Bronte, del vice sindaco Ausilia Calì e degli alunni dell’Istituto comprensivo di Maletto, e dell’Ipssar Giovanni Falcone di Giarre, sede distaccata di Maniace, è stato proiettato il film, girato in gran parte a Librino, che parla di un ragazzo che nonostante mille difficoltà riesce a realizzare il suo sogno, giocare a calcio. Inserito in un contesto molto attuale, in cui la mancanza di lavoro e di sbocchi, porta spesso i giovani verso la delinquenza. Ma qui, il protagonista resiste, e anzi riesce a fare ciò che sognava e nel contempo trova anche l’amore. L’iniziativa è stata voluta dalla locale Pro Loco, anche per dare risalto alla presenza nel cortometraggio di due malettesi. La psicologa Nancy Puglisi, che ha effettuato uno stage nella comunità e alla fine è stata la protagonista femminile. Il film sarà proiettato in tante altre scuole della Sicilia, tra cui Randazzo, il 30  novembre, proprio per lanciare un messaggio ai giovani: si devono inseguire sempre i propri sogni nonostante i problemi e le varie difficoltà che ogni giorno si affrontano. LUIGI SAITTA Fonte “La Sicilia” del 19-11-2017