MALETTO: PROGETTO “SOS DONNA” SCREENING PREVENTIVO PER OLTRE 300 PAZIENTI «UN LAVORO NOTEVOLE»

Non si ferma l’attività di prevenzione di Sos Donna, nonostante la pandemia che ha frenato l’opera di prevenzione di tumori al seno, con screening e informative. Si è conclusa da poco, infatti, la campagna di sensibilizzazione che ogni anno a primavera, viene portata avanti dal sodalizio con sede a Maletto, ma che opera anche a Bronte, Randazzo, Maniace e comuni limitrofi. Sono state 320 le donne coinvolte nel progetto e che sono state sottoposte a esami preventivi, grazie allo Iom di Viagrande, e del centro diagnostico Rem di Catania, con 12-15 pazienti al giorno sottoposti a screening di controllo.

IL PROF. FISICHELLA

«Un lavoro notevole – dichiara il prof. Giacomo Fisichella – a causa della pandemia che ci ha costretti a una riduzione degli esami, che potrebbe portare a un aumento di casi di tumore. Speriamo di ritornare presto agli standard degli anni passati per dare un importante servizio a pazienti lontani dai grandi centri e magari meno consapevoli di certi rischi». LUIGI SAITTA Fonte “La Sicilia” del 10-06-2021. AIUTIAMO SOS DONNA DONANDO IL 5 X MILLE CF 93130730877

l

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.