MALETTO PERDE LA PRODUZIONE DI FRAGOLE TARDIVE – LE FOTO

Colpisce anche Maletto, e le ultime produzioni di fragole, il forte vento che nelle ultime ore ha flagellato parte della provincia catanese. Enormi i danni, specie alle colture in serra del pregiato frutto, che nonostante l’inverno avanzato, grazie alle miti temperature riusciva ancora a dare qualche raccolto, Molte serre, costruite per mantenere al caldo le fragole, sono state distrutte dal vento, provocando danni ingenti ai proprietari: “Come sempre agricoltura in ginocchio – ci dice Antonio – uno dei produttori – grazie al clima riuscivano ancora a raccogliere qualche frutto, non tanto, visto che siamo a gennaio, ma riuscivamo quantomeno a tirare in attesa di tempi migliori”. Danni anche in paese, in particolare in via Sam Nicola, dove un grosso pino è caduto su un’abitazione adiacente, per fortuna senza fare grossi danni. La strada è stata chiusa per precauzione e rimuovere l’albero. Sul posto Polizia municipale e operai del Comune. “Stiamo valutando i danni – afferma il sindaco Salvatore Barbagiovanni – abbiamo molte insegne divelte e qualche albero, in terreni privati, da attenzionare, per le colture di fragole i danni ricadono in gran parte nel Comune di Bronte, ma abbiamo attivato l’Ufficio agricoltura per raccogliere eventuali segnalazioni, per mandarle sia al Comune di Bronte, sia alla Regione per richiedere, se ci sono le condizioni, lo stato di calamità. LUIGI SAITTA Fonte “La Sicilia” del 05-01-2018