MALETTO: PATENTINO FITOSANITARIO, CONCLUSO IL CORSO

Si è svolto a Maletto un corso per il rilascio del patentino fitosanitario, che serve per l’acquisto e l’utilizzo di un certo numero di prodotti per la difesa sanitaria delle colture. Una volta, la vendita di tali prodotti era quasi libera, e la gente, spesso, non conosceva i tempi e i modi di utilizzo. In Italia la Direttiva 2009/128/CE sull’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari, è stata recepita dal decreto legislativo 150/2012 che impone l’obbligo dal 26 novembre 2015 del certificato di abilitazione per coloro che debbano acquistare prodotti fitosanitari. Per questo 50 persone di Maletto, Maniace, Randazzo, Cesarò e San Teodoro, hanno effettuato, nel Palazzo Spadafora a Maletto, grazie alla concessione dei locali da parte del Comune, di un apposito corso di 20 ore, con esame finale per l’abilitazione svolto all’Osservatorio Fitosanitario di Acireale. Responsabile del corso è stato Giampiero La Spina, e coordinato da Luigi Sanfilippo. Sono invece utilizzabili senza particolari certificazioni i concimi, i fertilizzanti, le sementi (anche se conciate), i lubrificanti, i carburanti, l’urea per motori, gli anticongelanti. LUIGI SAITTA Fonte “La Sicilia” del 25-03-2018