MALETTO: I “BABY SINDACI” DELLA SICILIA GIOVEDI’ NEL PAESE DELLE FRAGOLE

Grande attesa a Maletto per il primo raduno dei baby sindaci della Sicilia che si svolgerà giovedì. I baby sindaci della Sicilia, accompagnati dai loro sindaci, docenti e dirigenti scolastici si incontrano per la prima volta da quando è stato avviato il progetto del Consiglio comunale dei ragazzi a Motta S Anastasia nel 1983 per iniziativa del preside Giuseppe Adernò che svolge adesso il compito di coordinatore provinciale. La generosa collaborazione del sindaco di Maletto, Giuseppe De Luca, e dell’assessore Gabriella Giangreco ha reso possibile la realizzazione dell’evento.

Lo scorso anno a Catania è stato celebrato il 25° del Ccr con la partecipazione dei ragazzi sindaci di Catania, Siracusa, Ragusa e una delegazione di Zevio, in provincia di Verona. Quest’anno sono state convolte le provincie di Siracusa, Ragusa, Enna, Messina Agrigento, Trapani, Palermo. Della provincia di Catania hanno dato l’adesione i quattro Ccr di Catania e poi di Tremestieri, Sant’Agata li Battiati, Trecastagni, Gravina, Camporotondo, Santa Venerina, San Pietro Clarenza, Belpasso, Nicolosi, Licodia Eubea, Grammichele, Motta Sant’Anastasia, Misterbianco, Paternò.

Il programma della giornata, inserita nella festa della Sagra della fragola, prevede il saluto del sindaco De Luca in municipio; il corteo dei baby sindaci per le vie del paese ricordando il 73° anniversario della Proclamazione della Repubblica con la deposizione di una corona di alloro al monumento dei Caduti. Quindi i baby sindaci esprimeranno il loro pensiero sul tema “Le amministrazioni locali viste con gli occhi del baby sindaco”. La cerimonia si concluderà con la consegna del testo della Costituzione al sindaco e all’Amministra – zione di Maletto. Ai partecipanti verranno offerte le gustosissime fragole di Maletto e un gelato alla fragola preparato dall’Alberghiero “Falcone” di Maniace. Fonte “La Sicilia” del 28-05-2019