MALETTO: GLI EDIFICI SCOLASTICI DELLE MEDIE CADONO A PEZZI

MALETTO. Chiudono le scuole medie di Maletto, per problemi relativi alla sicurezza, e in attesa di accurati controlli che dovranno essere effettuati da personale del Genio Civile di Catania. Ma veniamo ai fatti. Qualche giorno fa, nella sala professori, è avvenuto un distacco di intonaci dal tetto. Un tratto di circa 4 metri quadri, che fortunatamente non ha causato danni né feriti, in quanto nel periodo di vacanze natalizie. Da lì è scattato l’allarme sicurezza. La dirigente Biagia Avellina ha informato il Comune. L’Ufficio tecnico ha subito effettuato un sopralluogo, constatando che in altre aule potrebbero esserci gli stessi problemi, e subito è scattato il trasferimento per gli alunni, nel plesso di via Siena, che ultimamente era stato adibito a sede per diverse associazioni. Trasferimento di banchi e suppellettili, effettuato dal personale del Comune che non è ancora terminato, e che ha implicato la chiusura della scuola con due ordinanze emanate dal sindaco Salvatore Barbagiovanni. “Mi scuso con gli alunni, con i genitori, e soprattutto con tutte le associazioni che erano ospitate in via Siena – dichiara il sindaco – a cui abbiamo dovuto momentaneamente togliere le sedi, ma purtroppo non possiamo scherzare con la sicurezza dei ragazzi. Appena informato del problema, oltre a fare intervenire i nostri tecnici, abbiamo chiesto un sopralluogo dei tecnici del Genio Civile, da cui dipende la riapertura delle scuole. Infatti abbiamo la necessità di capire su cosa intervenire, e capire gli eventuali lavori e costi, che se saranno minimi potranno essere effettuati subito. Subito dopo il sopralluogo decideremo il da farsi”. Le scuole medie Galileo Galilei di Maletto, sede direttiva anche della segreteria e dirigenza dell’Istituto comprensivo di Maletto, sono state costruite negli anni settanta, quando non erano ancora in vigore le normative antisismiche. Nel corso degli anni sono state interessate da vari lavori di adeguamento, tra cui, qualche anno fa, il rifacimento di impianti elettrici, antincendio, e vari lavori inerenti la sicurezza. Nel plesso sono presenti anche diversi laboratori che ora, i ragazzi non potranno utilizzare. Con le ordinanze del sindaco, le scuole medie sono state chiuse da lunedì a giovedì, e non vi è ancora la certezza che oggi ci sia scuola. Da lunedì tutto dovrebbe tornare alla normalità, anche se gli alunni dovranno recuperare le ore di lezione perse, forse con dei turni pomeridiani. Intanto vacanze prolungate per i ragazzi. LUIGI SAITTA Fonte “La Sicilia” del 12-01-2018