MALETTO, FALCONE: «UNO SVINCOLO PER AVERE PIU’ SICUREZZA SULLA STATALE 284»

Visita dell’assessore regionale alle Infrastrutture, Marco Falcone, a Maletto, per discutere di alcuni lavori che dovrebbero, a breve, iniziare nel paese delle fragole. L’assessore è giunto in paese nella tarda mattinata ed in prima battuta ha visitato una azienda del luogo che lavora nel settore della coltura delle fragole, e che si sta attrezzando anche per la trasformazione del prezioso frutto. «È stato un piacere e una sorpresa scoprire una realtà locale che dà lavoro a circa sessanta persone, e che potrebbe arrivare anche ad impiegare fino a cento persone – ha dichiarato l’assessore – in Sicilia abbiamo bisogno di giovani come i proprietari di questa azienda, che investono sul territorio, per valorizzare i prodotti tipici e creare posti di lavoro». Presente nell’azienda anche una rappresentanza del Comune di Mgarr, una cittadina Maltese, che oltre a coltivare il frutto, ha in comune con Maletto la realizzazione, ogni anno, di una sagra delle fragole. A rappresentare la città Maltese, il sindaco, Paul Vella, il parroco, George Schembri ed alcuni consiglieri e cittadini. Dopo la visita in azienda, l’assessore Falcone, insieme al sindaco Pippo De Luca, alla sua Giunta e a diversi consiglieri, hanno effettuato un sopralluogo sulla Ss 284, al bivio di Maletto, dove da anni si parla di un progetto di ammodernamento, per rendere più sicuro l’ingresso nel paese. «Con la vecchia Provincia, eravamo in procinto di eseguire i lavori – dichiara il sindaco Pippo De Luca – poi l’abolizione di questi Enti, e il cambio di Amministrazione hanno bloccato tutto. Noi, grazie alla collaborazione dell’assessore Falcone, vogliamo finalmente portare a termine questo progetto che sarebbe a costo zero per il Comune». La realizzazione di un adeguato svincolo per Maletto, sarebbe un incremento per la sicurezza della Ss 284 – dichiara l’assessore Marco Falcone – ma non ci fermiamo qui. Infatti oltre ai tratti Paternò – Adriano e Adrano – Bronte, già previsti nella progettazione di ammodernamento della stradale, cercheremo di inserire anche il tratto Randazzo – Bronte, per migliorare la viabilità anche in questo tratto. Inoltre, in previsione del giro ciclistico di Sicilia, che passerà dalla zona, stiamo verificando la situazione delle strade interessate, per effettuare i necessari interventi, in maniera che la gara possa transitare sulle nostre strade in sicurezza, e permettere a tutti di ammirare le nostre bellezze naturali. LUIGI SAITTA Fonte “La Sicilia” del 10-03-2019