MALETTO: CERIMONIA DI BENVENUTO PER IL NUOVO COMANDANTE DEI CARABINIERI

Cerimonia sobria, ma sentita, quella organizzata dal Comune di Maletto per augurare buon lavoro al nuovo comandante della Stazione carabinieri, il maresciallo capo Luigi Di Stefano. Dopo i saluti iniziali da parte del sindaco, Giuseppe De Luca che ha sottolineato come  l’Arma dei carabinieri rappresenti a Maletto un valido baluardo a difesa dei diritti dei cittadini e della legalità, sono intervenuti il parroco padre Alfredo Longhitano, il dirigente scolastico dott. Angelo Smario, ed il comandante della compagnia di Randazzo, capitano Gaetano Birtolo che ha avuto parole di elogio nei confronti del suo maresciallo Di Stefano. Alla cerimonia hanno partecipato i comandanti delle Stazioni carabinieri di Bronte e Randazzo, marescialli Roberto Caccamo e Salvatore Laudani, il comandante del distaccamento della Polstrada di Randazzo, Mario Crò, quello della tenenza della Guardia di Finanza, Carmelo Cicero, della polizia municipaleGiuseppe Parrinello, della Forestale, Enzo Crimi ed i rappresentanti  dell’Associazione Europa operatori di polizia e dei Vigili del fuoco volontari di Maletto. Il maresciallo Di Stefano 39 anni succede al comando della Stazione il maresciallo Gaetano Di Franco andato in pensione, presente alla cerimonia e premiato dal sindaco con una targa a riconoscimento del lavoro svolto.   

UFFICIO STAMPA ASSOCIAZIONE DEI COMUNI