MALETTO: AL VIA LA IV SAGRA DELLE CASTAGNE

PUNTUALE COME OGNI ANNO IL 9, 10 E 11 NOVEMBRE ARRIVA A MALETTO L’APPUNTAMENTO AUTUNNALE DEDICATO ALLE CASTAGNE I colori dell’autunno a Maletto diventano scenario naturale per la «IV Sagra delle castagne», realizzata dal Comune per far conoscere quanto buono sia questo frutto nel territorio nord dell’Etna sicuramente il più prolifico della Provincia. Un appuntamento che ormai è diventato tradizione e che il sindaco De Luca e l’assessore allo sviluppo economico Sgrò hanno inserito nel calendario autunnale del piccolo paesino etneo in grado di offrire tanti prodotti al paniere agro alimentare dell’Etna «Maletto è conosciuto giustamente per la fragola – dicono i due amministratori – ma il suo territorio, per la collocazione geografica e la vicinanza con i boschi dell’Etna, è in grado di offrire tanti prelibati frutti. Con questa manifestazione intendiamo valorizzare le castagne e l’intero territorio malettese, foriero di prelibate bontà che vale la pena conoscere e gustare. Inoltre – continuano – ci siamo accorti che da quando abbiamo messo su questa Sagra, non solo sempre più consumatori richiedono la castagne di Maletto, ma i proprietari terrieri dove ci sono tantissimi castagneti cominciano a rendersi conto che quelle terre, un tempo ormai dimenticate, adesso possono produrre reddito». La sagra, presentata a Catania domenica 21 ottobre, si svolgerà dal 9 all’11 novembre con un gustoso programma ricco di avvenimenti.

PROGRAMMA

Venerdì 9  ORE 9,00 – Inaugurazione Sagra con la manifestazione “La Giornata della Castagna” organizzata insieme all’Istituto Comprensivo di Maletto dalle Associazioni “Pazzi di…Natura” e “Lo Scrigno dell’Etna”, con passeggiata naturalistica al bosco di Maletto e degustazione di castagne caramellate e crepes con nutella di castagna. Ore 9,30 (Centro Giovanile Polivalente, ex Palazzo Spadafora): Convegno sul tema “Evoluzione del cancro corticale nei castagneti dell’Etna e strategie di difesa”. Dott. Agatino Sidoti, dirigente responsabile U.O.P. N° 3: Difesa Fitosanitaria dei Boschi. Ore 17,30 – Presentazione Progetto Ciaramella Ore 20,00 – Degustazioni di caldarroste e vino  Ore 21,00 (Piazza IV Novembre) – Spettacolo musicale Sabato 10 Ore 9,00 – “Giornata dell’accoglienza delle scuole” Ore 9,30 – Estemporanea di pittura “Boschi e Sottoboschi di Maletto” Ore 10,00 – Animazione a cura dell’Istituto Comprensivo di Maletto Ore 11,00 – Degustazione di caldarroste e pane condito curata dalle Associazioni “Pazzi di… Natura” e “Lo Scrigno dell’Etna”  Ore 11,30 (Piazza IV Novembre) – Animazione musicale con il complesso “Kripto Band”. Ore 12,30 – Premiazione Estemporanea di Pittura Ore 18,00 (Centro Giovanile Polivalente, ex Palazzo Spadafora): Presentazione Laboratorio Woz 2007. Interverranno gli arch. Cogliandro Domenico, Merendino Giuseppe, Celestino Vivian e Antonio Presti presidente fondazione “Fiumara d’Arte” Ore 20,00 – Degustazioni di caldarroste e vino Ore 21,00 – Spettacolo musicale Domenica 11 Ore 9,30 – Escursione al Parco Sub urbano “Pizzo Filicia” con degustazione di ricotta, caldarroste e vino in collaborazione con SiciliAntica di Maletto e C.A.I. di Bronte Piazza IV Novembre (a cura delle Associazioni “Pazzi di… Natura” e “Lo Scrigno dell’Etna”): Ore 18,00 – Degustazione di spiedini di cinghiale con castagne e miele Ore 19,00 – Degustazione della grande ed originale torta di castagne Ore 20,30 – Degustazione di Castagne e vino Ore 21,00 – Concerto musicale con Pippo Barrile ex Kunsertu – Etna Quartet