MALETTO: 118 IPERATTIVO

Sono quasi 800 (790 per l’esattezza), gli interventi effettuati nel 2019 dalla postazione 118 di Maletto. Numeri importanti, per un piccolo paese, e per un presidio nato con la riforma del sistema di emergenza nel 2006, e che da allora è diventato un punto di riferimento importante non solo per Maletto, ma anche per tutto il comprensorio. La sua posizione strategica, al centro tra Randazzo e Bronte, fa si che l’ambulanza di Maletto possa raggiungere in pochi minuti questi paesi, sia come mezzo di supporto, sia per i soccorsi quando le ambulanze dei due Comuni sono impegnate in altri interventi. Ma non solo, oltre a questi servizi, l’ambulanza di Maletto è stata utilizzata spesso anche per trasferimenti dall’ospedale di Bronte a quelli di Catania, specie per casi gravi, e anche per interventi ad Adrano, Biancavilla e altri Comuni.

Nella postazione, funzionante 24 ore su 24, si alternano 13 operatori. «Ringrazio i ragazzi per l’impegno che quotidianamente dimostrano – dichiara il sindaco Pippo De Luca – soprattutto perché danno un servizio immediato specie nelle situazioni critiche ed urgenti. Speriamo che la Regione tenga conto di questi numeri per migliorare ancora i servizi». L.S. Fonte “La Sicilia” del 17-01-2020