MALETTO: 10 ANNI DI GIOVANI ORIZZONTI

Una bella torta, con dieci candeline, ha coronato i festeggiamenti per i due lustri di vita dell’associazione Giovani Orizzonti di Maletto. Un gruppo, nato nel 2009, grazie ad un manipolo di ragazzini, che nel corso di questi dieci anni è riuscito a dare un’impronta di grande crescita culturale e sociale nel territorio di Maletto. Dieci anni in cui, in silenzio e lontano dal clamore, questo gruppo ha portato una ventata di novità tra i giovani del paese. Si deve a loro l’introduzione del grest estivo che da giugno ad inizio agosto, tiene impegnati tanti giovani, (in alcuni anni si sono superati anche le 200 presenze), e non solo, grazie alle serate che hanno coinvolto anche i genitori e i parenti dei partecipanti.

Ma non solo grest, infatti diversi sono stati gli appuntamenti durante il corso dell’anno, con il gruppo e i ragazzi protagonisti. Il tutto nonostante i normali ricambi generazionali, il più delle volte dovuto a motivi di studio o lavoro. I festeggiamenti sono iniziati con il taglio della torta in una Sala Consiliare strapiena, per poi andare alla S. Messa. Nel pomeriggio, invece, spazio ai giochi, con il “Color Party”, una attività in cui i ragazzi si spruzzano delle polveri colorate che li rendono simili agli indiani. “Sono felice di festeggiare con voi questo importante traguardo – ha dichiarato il sindaco Pippo De Luca – ho visto nascere il gruppo, e negli anni siamo sempre stati aperti alle vostre iniziative. Per questo, a nome di tutta la comunità, vi giungono i miei ringraziamenti per tutto quello che fate per il nostro paese”. Alla cerimonia, era presente il parroco, don Salvatore Cucè, la Giunta e le autorità. LUIGI SAITTA