IL MAGISTRATO DI MILANO STEFANO D’AMBRUOSO A MALETTO ALLA GIORNATA DELLA LEGALITA’

0

Più che una lezione di legalità è stata una bella lezione di vita che gli ospiti, intervenuti alla “Giornata della legalità e della pace”, hanno impartito ai ragazzi dell’Istituto comprensivo di Maletto, organizzatore della manifestazione insieme al Comune, al Parlamento della legalità, ed al comitato provinciale dell’Unicef. Per questo in una sala Agostino Catalano gremita di gente, l’insegnate Venera Caruso, referente del progetto, il dirigente scolastico dott. Angelo Smario ed il sindaco Giuseppe De Luca hanno ascoltato la relazione del prof. Nicola Mannino, cittadino onorario di Maletto, (impegnato da anni nella lotta non solo contro la mafia, ma contro tutti i comportamenti  grigi a favore di una società a colori), del prof. Vincenzo Lorefice, presidente del comitato provinciale dell’Unicef e dell’ospite d’onore della serata, il dott. Stefano D’Ambruoso, sostituto procuratore della Repubblica di Milano, giunto in Sicilia proprio per incontrare il prof. Mannino ed i giovani di Maletto. “La Sicilia vera è soprattutto questa. – ha affermato il sindaco De Luca – Fatta di ragazzi che gridano la loro voglia di legalità”. “Cominciamo a dire no alla mafia aumentando il voto della condotta. – ha affermato il prof. Mannino – Promuoviamo i valori veri della vita e la nostra terra come molto bene ha fatto la piccola Amanda Vitale a Palazzo D’Orleans”. “E’ importante che fin da giovani – ha affermato il dott. D’Ambruoso – si capisca quanto importante sia rispettare le regole, gli altri e le divise delle forze dell’Ordine”. Durante l’incontro si è insediato Domenico Parrinello, nuovo baby sindaco di Maletto e pronto a rappresentare all’Amministrazione le esigenze dei bambini.

L’Ufficio Stampa