IL GIRO D’ITALIA TORNA IN SICILIA PER IL CENTENARIO, PASSA DA CESARO’ E BRONTE – LE TAPPE

LA QUARTA TAPPA
LA QUARTA TAPPA

Torna in Sicilia il grande ciclismo, in occasione del 100° Giro D’Italia, che si disputerà dal 5 al 28 maggio. La partenza sarà dalla Sardegna, precisamente da Alghero, per poi sbarcare in Sicilia per la quarta e quinta tappa. Il 9 maggio si disputerà la Cefalù – Etna, e avremo la carovana del giro nel nostro territorio. I ciclisti partiranno da Cefalù, per costeggiare il mare, fino al bivio per San Fratello, dove inizieranno le prime salite fino ai 1524 metri di Portella Femmina Morta, sopra Cesarò. Poi la lunga discesa passando appunto per Cesarò, proseguendo per la Ss 120 , bivio Maniace e poi fino a Murazzo Rotto, dove imboccheranno la Ss 284 per tornare verso Maletto, dove passeranno al bivio, e scendendo per Bronte,  Adrano, Biancavilla, S.M. Licodia fino a Ragalna e Nicolosi, dove inizia la dura salita verso l’Etna con larrivo posto al rifugio Sapienza a 1892 metri di altitudine. Il giorno dopo partenza da Pedara, verso Messina. I ciclisti scenderanno dai paesi etnei, per poi passare al versante opposto da Fornazzo, scendendo per Linguaglossa, Castiglione di Sicilia, Francavilla e per il lungomare jonico che li porterà a Messina. Un evento sportivo internazionale che torna sull’Etna, con un grande ritorno promozionale. E oltre a ciò. l’occasione per sistemare alcune strade come è sempre stato fatto nelle occasioni simili.