ETNA: ATTIVITA’ ERUTTIVA IN CORSO, CENERE SU BRONTE E MALETTO E PAESI LIMITROFI – DOMANI SCUOLE RIAPERTE

watermarked-IMG-20131202-WA0002

AGGIORNAMENTO ORE 20:00

Situazione sotto controllo, a Bronte, dove domani riaprono le scuole, restano ancora in campo i mezzi per rimuovere la cenere, infatti oggi non hanno completato lo spazzamento del paese. Situazione Etna sotto controllo, ecco di seguito l’ultimo bollettino rilasciato dall’Ingv:

AGGIORNAMENTO ETNA, 3 DICEMBRE 2013, ORE 13,15  GMT

Dopo la cessazione dell’attività di fontana di lava al Nuovo Cratere di Sud-Est dell’Etna in tarda serata di ieri (2 dicembre 2013), è proseguita una sporadica attività esplosiva al medesimo cratere, come già avvenuto nei casi degli episodi parossistici precedenti; tuttavia, a causa delle avverse condizioni meteorologiche, non è possibile osservare il fenomeno eruttivo tramite le telecamere di sorveglianza. Ulteriori aggiornamenti verranno tempestivamente comunicati.

ARTICOLO DI IERI

E’ iniziato verso le 18, 30 il 19° parossismo dell’Etna, che è sembrato molto più violento degli ultimi. I boati, sono stati uditi in maniera evidente anche a Maletto e Bronte, dove una intensa pioggia di cenere ha annerito strade, balconi e tanto altro. Per qualche ora chiusi anche due spazi aerei, con 7 voli dirottati su Palermo, poi la riapertura delle scalo. Da qualche minuto si sentono meno boati, anche se rimane il problema cenere. Domani a Bronte scuole chiuse per ordinanza del Sindaco. Non abbiamo notizie per Maletto.

DI SEGUITO L’ANNUNCIO DAL PROFILO FACEBOOK DEL SINDACO:

Comunico alla Cittadinanza che è stata emessa ordinanza a seguito della cenere vulcanica.
I provvedimenti adottati, per il giorno 03/12/2013, sono i seguenti:
1) Chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado
2) Divieto di circolazione per i veicoli a due ruote
3) Limite di velocità, per i veicoli eclusi dal divieto di circolazione, non superiore a 20 km/h.

Vi raccomando di guidare con particolare prudenza

AGGIORNAMENTO ORE 07:00

L’eruzione si è conclusa alle ore 01;39, la colata si è diretta verso la valle del Bove. Situazione cenere brutta a Bronte, dove le scuole sono chiuse; operai al lavoro, nonostantela pioggia, per cercare di pulire la cenere caduta copiosamente; Sulla SS 284, nel tratto Bronte – Maletto la cenere occupa parte della carreggiata, è opportuno procedere con prudenza;

AGGIORNAMENTO ORE 12:00

Situazione leggermente migliorata anche per la pioggia che ha impedito l’alzarsi della polvere. A Bronte è iniziata la pulitura delle strade con ditte incaricate dal Comune. Si raccomanda comunque massima prudenza alla guida.