EMERGENZA A BRONTE, MALETTO E RANDAZZO; CASA RURALE IN FIAMME

È peggiorata la situazione incendi tra Randazzo, Bronte e Maletto ieri in serata. Le fiamme che sono state spente in contrada Tartaraci si sono propagate fino in contrada Dagala Longa, a monte della Ss 284 (nella foto le fiamme in una casa rurale a monte Spagnolo). Qui sono giunti due canadair e tre elicotteri che hanno lavorato per ore, effettuando diversi lanci, per domare gli incendi insieme alle squadre di terra. La strada “Quota mille” è stata chiusa dalla polizia stradale di Randazzo, è dalla Polizia municipale dall’innesto della 284 fino a dopo Randazzo. Il denso fumo presente, impediva il normale transito dei veicoli.

Incessante il lavoro di vigili del fuoco e Forestale per circoscrivere le fiamme. Altri incendi, nel tardo pomeriggio, sono stati segnalati a Nicolosi, in zona Monti Rossi, e a Belpasso sulla Ss 121. Una giornata di fuoco che ha messo a dura prova le già esigue forze in campo, con uomini e donne che nonostante gli evidenti problemi di una campagna antincendio partita male, non si tirano indietro di fronte di grande difficoltà. LUIGI SAITTA Fonte “La Sicilia” del 04-08-2019

Un commento

  1. Ogni qual volta scoppia un incendio il primo ad essere indagato e risponderne dev’esser la vedetta.Come mai questi incendi tutti dolosi i signor piromani la fanno sempre franca?

I commenti sono chiusi